Il Manchester City lo cederà in prestito? Haaland ha ricevuto un’offerta ufficiale per giocare in prestito durante i Mondiali di Qatar 2022.

Approfittando della pausa per i Mondiali di calcio del Qatar 2022 e sapendo che Haaland non vi prenderà parte, il Manchester City ha presentato un’offerta.

© GettyHaaland a City

La squadra di settima divisione che ha fatto il grande passo è l’Ashton United, che ha presentato un’audace offerta di prestito per la stella del Manchester City, come confermato sui social media: “L’Ashton United può confermare che il club ha presentato un accordo di prestito di 28 giorni per l’attaccante del Manchester City Erling Haaland”.

La squadra della Premier League del Nord ha contattato il City per un prestito di 28 giorni, che copre il mese durante i Mondiali del Qatar in cui la Norvegia, paese d’origine di Haaland, non si è qualificata per la finale.

Non si tratta di una fake news o di uno scherzo della modesta squadra inglese, ma di una mossa di marketing che ha ufficializzato la richiesta di prestito, con tanto di spiegazione da parte della dirigenza: “Dato che i campioni in carica della Premier League non giocheranno fino a dicembre inoltrato per la Coppa del Mondo FIFA 2022, i Robins si sono rivolti ai nostri vicini dell’Etihad per mantenere la forma fisica di Haaland senza che lui sia impegnato in Qatar”.

Il Manchester City non ha risposto a questa richiesta, con il club della Premier League settentrionale che ha comunicato ai tifosi: “Il club non ha ancora ricevuto alcuna risposta dal Manchester City”.

Il direttore del club Michael Clegg ha confermato che la richiesta è reale e ha aggiunto: “Pensiamo che si integrerà molto bene con noi e che si adatterà molto bene alla dinamica della nostra squadra”.

La mossa, apparentemente impossibile da realizzare, ha avuto un enorme effetto virale: il tweet del club che annunciava l’offerta sfacciata ha già ricevuto oltre 50.000 like e il club ha visto il suo sito web andare in tilt dopo la notizia.

LEGGI  Dall'ospedale, Pelé è entusiasta della prestazione di Messi contro la Croazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *