Haaland salva il Manchester City con un rigore al 95° minuto nella vittoria sul Fulham

Il Manchester City è rimasto in dieci uomini per gran parte della partita, ma non è riuscito a sbloccare la situazione contro il Fulham all’Etihad. L’Arsenal festeggia la vetta della classifica e gioca domenica.

© Getty ImagesErling Haaland ha regalato la vittoria al Manchester City.

Manchester City Si è provato in tutti i modi possibili, ma un inspiegabile fallo dell’americano Antonee Robinson ha permesso l’agonizzante gol su rigore di Erling Haaland per la vittoria per 2-1 contro Fulham per la data 15 del Premier League. Il norvegese ha rotto gli indugi al 95° minuto di gioco, dopo i gol dell’argentino Julián Álvarez e il brasiliano, ex United, Andreas Pereira. L’Etihad festeggia il ritorno in vetta della propria squadra.

L’espulsione e il pareggio del Fulham alla mezz’ora del primo tempo hanno complicato tutto per la squadra di Pep Guardiola. Prova Julian Alvarez, poi Erling Haaland, che rientra dall’infortunio, e regala ai Citizens la vittoria con l’aiuto di Robinson e un rigore, molto ben tirato da De Bruyne.

Nei minuti iniziali il Manchester City ha goduto di una certa libertà a centrocampo. Gündogan è apparso in posizione di trequartista tutto solo; De Bruyne, con molta mobilità; e Bernardo Silva, fermo a destra, ma coinvolto nel gioco.

Senza Haaland, almeno nel primo tempo, Julian Alvarez ha preso il comando dell’attacco e ha pagato con un gol. 17° minuto, Gündogan ha trovato l’argentino al limite dell’area e, tagliando in area, ha sfoderato un colpo straordinario per battere Leno e fare l’1-0.. Il “Ragno” ha segnato tre gol in Premier League in undici partite giocate.

VIDEO: IL GOL DI JULIÁN ÁLVAREZ (1-0)

Tuttavia, dieci minuti dopo, tutto è cambiato per gli Skyblues. Errori difensivi hanno portato Joao Cancelo a commettere un fallo su Harry Wilson all’interno dell’area e l’arbitro Darren England ha assegnato un rigore. Ha anche espulso il portoghese per aver tagliato un’evidente occasione da gol. Andreas Pereira ha segnato il pari e il Manchester City ha giocato in dieci uomini dal 27′ del primo tempo..

VIDEO: RIGORE, ESPULSIONE DI CANCELO E GOL DI ANDREAS PEREIRA (1-1)

Dalla mezz’ora alla fine del primo tempo, la partita è entrata in un territorio delicato per i Citizens, che non sono riusciti a trovare la stessa facilità dei primi minuti e il Fulham si è difeso meglio. Ma nel secondo tempo, l’atteggiamento dei visitatori è stato quello di mettersi dietro.

La decisione della squadra di Marco Silva ha dato il sopravvento al Manchester City, che ha avuto il pallone nella metà campo avversaria, ma non è riuscito a scardinare la difesa. Ecco perché, Guardiola ha deciso di far entrare Haaland. (è entrato al posto di Julián Álvarez) per avere più presenza in area. E con il norvegese sono arrivate le occasioni.

Al 69′ Haaland ha avuto un’occasione ghiotta in area di rigore, ma il suo tiro sul palo lontano è andato a vuoto dopo un cross di Rodri. E quattro minuti più tardi, dopo un altro cross, questa volta di De Bruyne, ha segnato di testa il 2-1.. Tuttavia, il VAR ha visto che il ginocchio del norvegese era in posizione vietata e l’arbitro ha annullato il gol, quindi tutto è rimasto invariato..

Tuttavia, verso la fine, fallo infantile dell’americano Antonee Robinson su De Bruyne ha permesso la grande occasione per Erling Haaland pena. Il norvegese non ha calciato bene, l’ha fatto Leno, ma la palla è entrata al 95° minuto per il gol della vittoria.

VIDEO: IL GOL DI HAALAND PER LA VITTORIA (2-1)

LEGGI  Messi o Mbappé? Il presidente del PSG sceglie il suo favorito per la finale di Coppa del Mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *