Google Maps fa confusione: attenzione all’utilizzo in Android Auto dopo l’ultimo aggiornamento

Se utilizzate Android Auto e Google Maps ogni volta che salite in auto, oggi abbiamo una brutta notizia per voi. Il GPS di Big G è stato aggiornato con risultati disastrosi: ha smesso di funzionare correttamente nell’interfaccia di guida.. Non è che ci sia qualcosa che non va nel telefono o che il modulo di localizzazione sia sbagliato, ma è colpa dell’ultimo aggiornamento del servizio.

Infatti, questo è un problema con l’integrazione di Android Auto.Il GPS dalla propria applicazione funziona perfettamente. L’inconveniente si presenta quando si vuole navigare dall’interfaccia di guida: molti utenti segnalano errori casuali, chiusure inaspettate dell’app o l’impossibilità di accedere a un percorso.

Sebbene i problemi di Android Auto siano piuttosto comuni, questa volta sembra che si tratti di Google Maps e di una mancata integrazione delle sue molteplici API. Gli errori non sono coerenti e, per il momento, non sembrano essere diffusi in tutto il mondo., ma è probabile che si verifichi la possibilità di non riuscire a navigare.

Google non ha commentato in questa fase, ma potrebbe presto rilasciare una patch per risolvere il problema. Il nostro consiglio è di essere prudenti quando si utilizza Google Maps tramite Android Auto.Un arresto imprevisto o un problema con le mappe può essere pericoloso se si è al volante. Fortunatamente, ci sono un paio di soluzioni che possiamo fornirvi.

Google Maps su Android auto
Schermata del bug da 9to5google

Corregge il bug di Google Maps e Android Auto

Ora, il problema è nel Integrazione di Google Maps con Android Automa tutto funziona perfettamente se si apre l’applicazione GPS separatamente. Finché non sarà tutto risolto, l’idea migliore è quella di utilizzare l’app di navigazione senza affidarsi all’interfaccia di Android Auto..

LEGGI  Chrome diventa a pagamento per la prima volta nella sua storia

Sì, intendiamo aprire Google Maps senza essere all’interno di Android Auto. Il GPS dalla propria applicazione non ha segnalato alcun errore., quindi non si avranno problemi. È meglio farlo finché la grande G non annuncia l’arrivo della patch con la soluzione.

D’altro canto, esiste anche la possibilità di utilizzare Android Auto con un altro GPS. La migliore alternativa a Google Maps è Waze, che non presenta bug o errori nell’interfaccia di guida. Finché la grande G non risolve i problemi con l’aggiornamento, può essere una buona alternativa. Infatti, se provate Waze potreste non voler tornare a Maps.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *