Frenkie De Jong e un messaggio forte dopo essere stato “beccato” a Londra

Il centrocampista olandese, avvistato nelle ultime ore mentre lasciava il Barcellona per recarsi a Londra, ha lasciato un chiaro messaggio ai suoi compagni di squadra in vista del futuro. Frenkie De Jong, enfatico.

© Getty ImagesFrenkie De Jong, giocatore del Barcellona.

È stata la grande storia dell’estate a Barcellona e se ne continuerà a parlare anche il 30 agosto. dove nessuno può essere sicuro di dove porterà il suo futuro. Ore dopo essere stato avvistato mentre si recava a Londra, Frenkie De Jong avrebbe espresso diversi messaggi alla squadra di Culé sul suo futuro immediato. L’olandese è stato categorico.

Il Manchester United, il Chelsea e persino il Liverpool della Premier League sognavano di vederlo in Inghilterra, ma nemmeno i desideri del Barcellona sono stati sufficienti. per convincerlo a lasciare un Camp Nou in cui si guardava con sospetto al suo volo per la capitale britannica. El Chiringuito De Jong è stato “catturato” nelle ultime ore, ma assicurano che l’esito del romanzo sarà inaspettato sotto ogni aspetto.

L’arrivo dell’olandese in Inghilterra è stato visto come la fine di un intreccio in cui il Barcellona avrebbe fatto soldi e in cui Frenkie sarebbe partito per una nuova destinazione, ma poiché El Chiringuito Il centrocampista ha già espresso i suoi sentimenti a una squadra in cui è considerato il dodicesimo giocatore. Xavi lo vuole nel progetto, Joan Laporta sta aspettando e nessuno a Barcellona firmerà nulla finché l’orologio del mercato non raggiungerà lo zero.

Nessuna uscita o vendita

“Frenkie De Jong ha detto allo spogliatoio che vuole rimanere al Barcellona e che non si abbasserà lo stipendio”.La posizione del giocatore olandese sul suo futuro è stata rivelata nel programma di Josep Pedrerol. Per il momento non ci sarà denaro fresco per le casse dei culés, né una riduzione degli stipendi che allevierebbe un’economia attanagliata dai fili.

Solo il 2 settembre il Barcellona e De Jong saprà cosa ne sarà del suo futuro immediato, ma ci sono ancora informazioni sul dramma dell’estate al Camp Nou, dove si sta valutando la stagione con l’olandese per il momento. Saresti ancora in Catalogna come sostituto se fossi Frenkie?

LEGGI  Il primo allenatore licenziato nei primi cinque campionati d'Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.