Francia in “guerra” con Le Graet per le sue parole su Zidane: “Inaccettabile”.

Le osservazioni controverse del presidente della federazione francese su Zidane hanno scatenato un’ondata di critiche nei confronti di Le Graet che è andata oltre Mbappé. Anche i ministri della Gallia sono usciti per scusarsi.

© Getty ImagesZinedine Zidane, Noel Le Graet e Kylian Mbappé.

“Zinedine Zidane ha cercato di contattarmi? Certamente no, non avrei nemmeno alzato il telefono”.Queste le parole del capo del calcio francese che hanno generato un uragano di critiche verso una federazione che non solo Kylian Mbappé sta seguendo. Noel Le Graet, più che mai circondato per le sue critiche a Zizou.

Il nome dell’ex allenatore del Real Madrid da mesi era presente in tutte le voci sul futuro di Le Bleu. Ore dopo l’annuncio del rinnovo di Didier Deschamps fino alla Coppa del Mondo 2026, Noel Le Graet ha avuto più di qualche parola controversa per l’immagine di quello che molti considerano il miglior calciatore che abbia mai giocato per la Francia.

I tweet di Le Graet hanno rapidamente guadagnato slancio, al punto che Kylian Mbappé è uscito per difendere pubblicamente l’onore di uno Zidane che trova protezione persino nei ministeri del Paese. La Federcalcio francese, da mesi un uragano di scandali che non ha visto la fine della polemica con Qatar 2022.

La Francia è la Francia di Zidane

“Non si può mancare di rispetto a una leggenda in questo modo”, ha esordito Mbappé in un balletto di difese di Zizou che ha raggiunto la politica francese, dove anche il ministro dello Sport Amélie Oudéa-Castéra si è scagliata a favore dell’ex giocatore e allenatore del Real Madrid: “Dichiarazioni ancora una volta con l’aggiunta, questa volta, di una vergognosa mancanza di rispetto, che offende tutti noi, a una leggenda del calcio e dello sport: un “presidente” della principale federazione sportiva francese non dovrebbe dire questo. Mi scuso per questo eccesso di parole su Zidane”.

“Sento le parole di Le Graët …. Ti amo (ironia), D’altra parte, dovremo considerare di consultarci rapidamente”.Le parole di leggende dei Bleus come Djibril Cissé o Frank Ribery mostrano la rabbia di una nazione dopo le parole contro Zizou, che, non dimentichiamolo, è la più grande autorità del calcio francese.

Scarica l’app Bolavip e segui tutte le informazioni sulla tua squadra del cuore in tempo reale su:https://bit.ly/BV-app22

LEGGI  Prospettive difficili: il Brasile ha due nuovi assenti per il resto della Coppa del Mondo in Qatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *