Era in prestito al Borussia Dortmund e ha detto dei tedeschi: “Sono stati due anni sprecati”.

Si tratta di Reinier Jesus, un giovane talento brasiliano che fa parte della rosa della Casa Bianca, ma che non è riuscito a dimostrare il suo livello.

© Getty.Reinier con il Borussia Dortmund.

Il Real Madrid ha una rosa ampia, con giocatori di tutti i livelli e anche in prestito a diverse squadre del calcio europeo. È il caso di Reinier Jesus, un giocatore che non è stato in grado di eccellere come sogna nelle Merengues, che sono sotto il comando di Carlo Ancelotti.

E non trova spazio nella squadra di Madrid, è stato ceduto in prestito ad altri club, tanto che ha giocato per il Borussia Dortmund, il tradizionale club tedesco, dove non ha avuto molto da fare. E per questo è stato duramente criticato dal club.

“Sono stati due anni sprecati. Ho fatto la mia parte, mi sono allenato, sono tornato a casa e sono stato presente ogni giorno. Ero sempre puntuale. Rispettavo tutte le persone che lavoravano al club. Ho la coscienza pulitaIl brasiliano ha dichiarato al podcast Gringolandia.

“Volevo solo andarmene da lì”. ha dichiarato il giocatore nato a Girona, proveniente dalle giovanili del Flamengo, club che ha prodotto anche Vinicius Junior, il quale, a differenza sua, è diventato una delle colonne portanti della squadra che detiene il titolo di campione in carica della Champions League.

LEGGI  Nuovo candidato: l'allenatore argentino dell'Atletico Madrid in lizza per sostituire Simeone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *