Enzo Fernandez avrebbe potuto firmare per il Barcellona nel 2021 per 10 milioni di euro.

Il fuoriclasse del Benfica, che sta già attirando l’attenzione dei giganti europei, avrebbe potuto raggiungere il Barcellona un anno fa per poco più di 10 milioni di euro. Perché non ha firmato?

© Getty ImagesEnzo Fernandez sta attirando l’attenzione dei giganti europei dopo le sue buone prestazioni al Benfica.

A Barcellona sta già iniziando a guardare al futuro per quanto riguarda la posizione di centrocampo centrale dove Sergio Busquets non solo sta attraversando un momento di critiche seriema si preannuncia già come un possibile uscita alla fine della stagione. Per questo motivo, il consiglio di amministrazione sta iniziando a cercare nomi e ha già almeno cinque candidati che potrebbero essere aggiunti nel prossimo mercato.. Tuttavia, ciò non preclude la possibilità di cercare altri giocatori per la posizione.

Uno di questi giocatori è l’argentino Enzo Fernandezil cui profilo si inserisce perfettamente nella struttura che Xavi Hernández dirige al Barcellona. Il club ha messo gli occhi su di lui per alcuni mercati e avrebbe potuto ingaggiarlo nel 2021, ma i problemi finanziari e i cambiamenti nella gestione e nella segreteria tecnica hanno invertito l’operazione.

Verso l’estate europea del 2021, la segreteria sportiva, già guidata da Mateu Alemanyaveva individuato in Enzo Fernández il progetto ideale da portare a Barcellona come naturale sostituto di Sergio Busquets in futuro. Più precisamente, Ramon Pianidirettore sportivo del club all’epoca, aveva già effettuato gli acquisti di Ronald Araújo y Pedri, y è venuto a negoziare con Alemany per il 21enne, che attualmente gioca con il Benfica..

A questo punto, Fernandez era tornato a Fiume Piatto dopo un periodo di successo con Difesa e giustizia e sembrava già un giocatore da proiettare. Tuttavia, ha negoziato un rinnovo del contratto con una clausola di uscita di 20 milioni di euro, anche se negoziabile. Secondo il giornale Lo sport, il suo ingaggio poteva essere fatto per poco più di 10 milioni di euro più le variabili. Tuttavia, La partenza di Ronald Koeman, e poi di Planes, ha fatto sì che l’operazione saltasse definitivamente..

Alla fine, il Benfica ha preso Enzo Fernández per 10 milioni di euro più otto milioni di euro in variabili per il 75% del suo compenso. Con il salto di qualità mostrato nelle poche partite giocate con la squadra di Lisbona, il suo valore è salito notevolmente e c’è chi lo valuta in 50 milioni di euro. Il Barcellona continua la sua crescita, mentre ci sono squadre della Premier League come Liverpool y Chelsea che potrebbe ingaggiarlo.

LEGGI  Addio ai campioni: l'Athletico Paranaense si qualifica per la finale di Libertadores, eliminando il Palmeiras

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *