È stato campione del mondo, si è ritirato a 29 anni e ha trovato una nuova direzione nella vita.

Un campione del mondo si è sottoposto a una delle sfide di resistenza più dure al mondo: il metodo Wim Hof.

© Getty / IG @andreschuerrleCampione del mondo con la Germania, ritiratosi a 29 anni, ha trovato un nuovo modo di produrre adrenalina.

“La cosa più difficile dal punto di vista mentale e fisico che abbia mai fatto”.ha detto il campione del mondo con la Germania ai Mondiali di Brasile 2014 (battendo l’Argentina per 1-0 allo stadio Maracana). al metodo Wim Hof, una pratica che cerca di dimostrare che, grazie a un certo ritmo di respirazione e alla giusta concentrazione, il corpo umano può tollerare temperature estreme, sia basse che alte..

Protagonista André Schürrleex attaccante teutonico, che giocherà con la nazionale tedesca a metà del 2020, all’età di 29 anni, ha sorpreso il mondo del calcio annunciando il suo ritiro professionale. dopo la scadenza del contratto con lo Spartak Mosca, secondo le sue stesse dichiarazioni, perché sentiva ”da solo” quando non riuscivo a trovare i risultati e vedere che il ”Momenti di alta tensione” stavano iniziando ad essere ”meno frequente”.

Ma questo non significava che volesse vivere una vita tranquilla. Infatti, il viaggio a cui si è sottoposto, che ha postato sul suo account Instagram, mette alla prova la resistenza naturale del corpo. Si è arrampicato a torso nudo sui Monti Sniezka, il punto più alto della Repubblica Ceca a 1.603 metri sul livello del mare.

Negli ultimi minuti non riuscivo a sentire nulla e ho dovuto trovare qualcosa di profondo dentro di me per andare avanti”. Un’esperienza che non dimenticherò mai! -19 gradi, vento a 100 km/h in faccia, neve e pioggia abbondanti. Quello che ho imparato… il mio corpo e io siamo più forti di quanto pensassi. se ci metto la mente e l’anima posso fare tutto”, ha descritto il tedesco nella sua pubblicazione. Indubbiamente molto più rischioso che giocare una finale mondiale.

Scarica l’app Bolavip e segui istantaneamente tutte le informazioni della tua squadra preferita su: https://bit.ly/BV-app22

Germán Carrara

Editore. Tecnico superiore in giornalismo sportivo. Diplomato alla Scuola del Circolo dei Giornalisti Sportivi di Buenos Aires, Argentina. Esperienza nella stampa e nella comunicazione. Copertura: Brasile 2014, Russia 2018, Copa Libertadores, Champions League, Serie A e LaLiga, tra le altre.

LEGGI  Vinicius e Rodrygo regalano al Real Madrid la testa della classifica di LaLiga dopo la vittoria sul Betis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *