Cristiano Ronaldo e la rottura con Jorge Mendes: “O mi prendi il Chelsea o il Bayern, o ci lasciamo”.

El Mundo rivela gli ultimi sviluppi del rapporto che il portoghese e il suo agente intrattengono da oltre un decennio. L’amicizia tra CR7 e Jorge Mendes si è incrinata da quando l’agente non è riuscito a soddisfare i desideri dell’attaccante di Madeira.

© TWCristiano Ronaldo e Jorge Mendes.

L’arrivo di Cristiano Ronaldo in terra saudita nasconde un lato B che si spiega con la fine del rapporto con l’agente più iconico del calcio internazionale. Jorge Mendes e l’attaccante portoghese si sarebbero lasciati dopo che l’agente non è riuscito ad ottenere una nuova sfida per l’attaccante nel vecchio continente: “O mi prendi il Chelsea o il Bayern, o ci lasciamo”.

L’Al Nassr gode già dei servizi di un CR7 di 37 anni che, per il Riyadh, sta affrontando le prossime sfide di una carriera costruita su solide basi con il suo agente. che da oltre un decennio gestisce la sua immagine e i suoi desideri contrattuali negli uffici. Le voci sulla rottura di Mendes con Cristiano, rivelate nel dettaglio da El Mundo.

Tutto sarebbe iniziato con la famosa intervista di Ronaldo a Il Solein cui il portoghese ha rivelato le miserie del Manchester United.dove ha colpito i Glazer come mai prima d’ora e dove ha persino chiarito di non avere alcun rispetto per Erik Ten Hag. Mendes avrebbe disapprovato un simile discorso con Piers Morgan, così come l’inserimento di CR7 in un ruolo di primo piano prima della Coppa del Mondo.

Il mercato ha rotto tutto

Cristiano ha lasciato il Manchester United gratuitamente intorno a novembre, quindi era tempo di trovare un nuovo club in Europa. ma non è mai apparso un nuovo club. Né il Real Madrid, né il Bayern Monaco, né il PSG si sono mossi, mentre Mendes ha offerto i servizi del suo pupillo in tutto il vecchio continente senza fortuna. El Mundo sostiene che il rapporto tra le due parti, definito come quello tra padre e figlio, stava raggiungendo il punto di rottura che sarebbe arrivato con l’ingaggio di CR7 da parte del gigante mediorientale.

“O mi prendi il Chelsea o il Bayern, o ci lasciamo”.la frase con cui Cristiano, come sottolineato da El Mundoavrebbe detto chiaramente a Mendes che voleva giocare solo nel calcio europeo. Ricordiamo che l’arrivo del portoghese a Riyadh è stato gestito da Ricardo Regufe e non da colui che ha gestito la carriera dell’attaccante portoghese in tutti questi anni.

CR7, ancora legato a Gestifute (società di Jorge Mendes)non gestirà a breve termine alcun rapporto professionale con l’agente del giocatore dopo una serie di scontri e atti definiti da El Mundo come autodistruttivo e che ha posto fine all'”amicizia” tra le due parti. Cristiano ha chiesto il Chelsea o il Bayern Monaco a un agente che vedeva impossibile soddisfare le richieste del suo cliente.

LEGGI  Messi giocherà: confermate le formazioni del Benfica contro il PSG in Champions League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *