Come usare Grok, la nuova AI di X (Twitter) in competizione con ChatGPT

Non era un segreto che Elon Musk stesse lavorando a un’intelligenza artificiale in grado di competere con OpenAI e il suo popolare ChatGPT, e finalmente questa è stata annunciata ufficialmente. Il magnate, proprietario di X (precedentemente noto come Twitter), ha lanciato Grok, un chatbot sviluppato da xAI, una delle sue aziende, e alimentato dall’intelligenza artificiale che è in grado di fornire risposte a qualsiasi domanda, basandosi sulle informazioni in tempo reale del social network. Ma, Come si usa Grok?

A differenza di ChatGPT, che ha una piattaforma dedicata e persino un’app per iOS e Android, Grok è accessibile tramite X (Twitter), e solo a pochi eletti. Il nuovo chatbot alimentato dall’intelligenza artificiale di X, infatti, sarà accessibile solo agli utenti che pagano un abbonamento X Premium+.. In altre parole, chi vorrà utilizzare Grok dovrà pagare 19,36 euro al mese o 203,28 euro all’anno.

Oltre ad avere accesso al chatbot X, gli abbonati a X Premium+ potranno navigare sul social network senza vedere la pubblicità, oltre ad avere accesso a tutte le funzioni Premium, come la possibilità di modificare i post, essere verificati e altro ancora.

Grok, tuttavia, non è ancora ufficialmente disponibile. In arrivo più tardianche se non c’è ancora una data precisa per il suo rilascio. Tuttavia, è già possibile iscriversi alla lista d’attesa per ottenere l’accesso il prima possibile. Secondo Musk, l’intelligenza artificiale è già disponibile per un piccolo numero di utenti. Il magnate ha anche confermato che Grok sarà presto presente in altri prodotti, come i veicoli di Tesla. In questo caso, offrirà risposte ad attivazione vocale e visualizzerà i risultati sullo schermo.

Grok è ancora un prodotto in fase iniziale di beta, dice X

xAI, l’azienda che ha sviluppato Grok, afferma che il chatbot è in una fase iniziale di beta.in quanto ha avuto solo due mesi di addestramento. Con il passare delle settimane, quindi, Grok diventerà più intelligente e fornirà risposte più precise.

LEGGI  Il vostro cellulare e la vostra Tesla si collegheranno a Starlink senza che voi facciate nulla.

Grok, il chatbot xAI, si nutre delle informazioni in tempo reale che avvengono su Twitter per fornire risposte.Questo le permette, ad esempio, di sapere se c’è un evento importante e di fornire informazioni al riguardo. L’IA X (Twitter) può anche fornire risposte con un tono umoristico o sarcastico, ha dichiarato Elon Musk in un tweet.

Ad esempio, se qualcuno chiede a Grok come si fa un qualche tipo di narcotico, l’IA risponderà con una serie di passaggi, dicendo, ad esempio, di allestire “un laboratorio clandestino in qualche località remota”. Ovviamente, dopo l’avvertimento, si capisce che si tratta di uno scherzo e che è illegale creare droghe.

Grok, d’altra parte, sarà anche in grado di riconoscere e generare immagini in modo simile a DALL-E.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *