Classifica del Gruppo F della Coppa del Mondo Qatar 2022: Belgio, Croazia, Marocco e Canada

Il Gruppo F della Coppa del Mondo Qatar 2022 si chiude e la classifica è la seguente.

© Getty.I protagonisti del Gruppo F.

A poco a poco, tutti i gruppi del Coppa del Mondo Qatar 2022. Giovedì 1 dicembre è stata la volta del Gruppo F, con gli scontri tra Belgio e Croazia e Marocco e Canada nella terza giornata.

Non perdetevi le partite del Gruppo F e date un’occhiata al nostro calendario dei Mondiali di calcio Qatar 2022.

Gruppo F del Coppa del Mondo del Qatar 2022 è uno di quelli con il potenziale di sorprendere. Sulla carta, Belgio e Croazia emergono come i chiari favoriti per la conquista dei biglietti, ma i secondi classificati non sono nelle stesse condizioni di Russia 2018 e c’è molta curiosità su quale potrebbe essere la partecipazione di Marocco e Canada.

Le squadre marocchina e canadese arrivano alla Coppa del Mondo con alcuni grandi nomi del calcio europeo. Gli africani hanno giocatori del calibro di Achraf Hakimi, Noussair Mazraoui e Abde Ezzalzouli. I canadesi hanno Alphonso Davies, Stevem Eustáquio, Cyle Larin e Jonathan David.

L’azione del gruppo ha preso il via giovedì con la sfida tra Marocco e Croazia allo stadio Al Bayt di Al Khor. Mercoledì è stata una partita molto equilibrata, che si è conclusa con un pareggio senza reti.

Nella seconda ora, in una partita in cui il Canada ha messo a tratti in difficoltà il Belgio, alla fine i Diavoli Rossi hanno vinto con il minimo scarto grazie a un gol solitario di Michy Batshuayi, che non si è innervosito per definire e ha decretato con la sua rete i tre punti per la squadra in rosso.

Tabellone del Gruppo F in diretta

Scarica l’app Bolavip e segui istantaneamente tutte le informazioni sulla Coppa del Mondo Qatar 2022 https://bit.ly/BV-app22

LEGGI  La MLS teme per Lionel Messi: "Sanno già che vuole...".

Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *