Chi è Jordan Peterson, lo psicologo che ha aiutato Cristiano Ronaldo?

Scoprite la storia di Jordan Peterson, lo psicologo di fama internazionale che ha raccontato i dettagli dell’incontro con Cristiano Ronaldo per aiutarlo.

© Cristiano Ronaldo InstagramCristiano Ronaldo insieme allo psicologo Jordan Peterson.

Cristiano Ronaldo è alla ricerca di una forma calcistica migliore dopo un inizio di stagione inaspettato. L’attaccante è stato relegato nella panchina dei sostituti nelle ultime partite del campionato. Manchester United e ha aggiunto un’altra battuta d’arresto con la sconfitta di Portogallo contro la Spagna, che ha impedito loro di qualificarsi per la Final Four della UEFA Nations League.

In questo scenario, l’ex Sporting Lisbona, Real Madrid e Juventus ha deciso di consultare uno psicologo Jordan Peterson per aiutarlo a concentrarsi sulle sfide a breve e medio termine della sua carriera. Infatti, lo stesso specialista ha rivelato di aver parlato con CR7 e di essere venuto a casa sua. su invito del calciatore per una conversazione approfondita.

“Sono andato a casa sua e abbiamo parlato per circa due ore. Mi ha mostrato tutte le sue attrezzature per mantenersi in ottime condizioni e abbiamo anche parlato delle sue attività. Abbiamo parlato soprattutto di ciò che desiderava per il futuro e di alcuni ostacoli che deve affrontare”.Il dottor Jordan B. Peterson ha dichiarato in un’intervista a Piers Morgan Uncensored.

Chi è Jordan Peterson, lo psicologo che ha aiutato Cristiano Ronaldo?

Jordan Bernt Peterson è nato il 12 giugno 1962 a Fairview.un comune della provincia di Alberta, Canada. Lavora come psicologo clinico, critico culturale e scrittore ed è stato nominato professore emerito all’Università di Toronto..

Le sue principali aree di studio sono la psicologia sociale e la valutazione e il miglioramento della personalità e delle prestazioni lavorative. Ha conseguito una laurea in Scienze Politiche e Psicologia presso l’Università di Alberta e un dottorato in Psicologia Clinica presso la McGill University.

Peterson, che si considera un liberale classico britannico e un tradizionalista, a partire dal 2010 è diventato più importante a livello internazionale per le sue posizioni su questioni culturali e politiche..

Oltre a essere riconosciuto per libri che sono diventati bestseller e articoli che ha pubblicato per decenni, ha iniziato a condividere le sue conoscenze e idee attraverso i social media, i podcast e altri mezzi di comunicazione. e, in particolare, il suo canale YouTube, dove raccoglie milioni di visualizzazioni..

Cosa ha detto Jordan Peterson del suo incontro con Cristiano Ronaldo?

Lo psicologo ha spiegato che l’incontro con il portoghese è durato per circa due ore e hanno parlato di questioni personali, sportive e finanziarie.. “Mi ha invitato a vederlo. Qualche mese fa aveva avuto dei problemi nella sua vita e un suo amico gli ha mandato alcuni miei video e mi ha detto che li aveva visti”.ha dichiarato nell’intervista.

Ha aggiunto: “Poi ha letto uno dei miei libri e lo ha trovato utile, ha voluto parlare. Forse si è reso conto di cosa si stava perdendo.perché l’ha trovato in qualche misura in quelle lezioni, e a me piace sempre sentire cosa fanno le persone e cosa vogliono”..

Lo stesso Ronaldo ha confermato l’incontro condividendo su Instagram una foto di lui e Peterson a casa dopo la loro conversazione.

I libri scritti dallo psicologo Jordan Peterson.

  • Maps of Meaning: The Architecture of Beliefs (1999).
  • 12 regole per la vita: un antidoto al caos (2018).
  • Oltre l’ordine: altre 12 regole per la vita (2021)
LEGGI  La curiosità di Courtois per gli scatti di prova di Federico Valverde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *