Celebra Porto: Atlético de Madrid e Bayer Leverkusen pareggiano e vengono eliminate dalla Champions League

Atletico Madrid e Bayer Leverkusen pareggiano al Metropolitano e perdono un posto negli ultimi 16 anni. Il Porto si qualifica per gli ultimi 16 anni dopo aver battuto il Brugge in Belgio.

© Getty ImagesL’Atlético de Madrid non è riuscito a battere il Bayer Leverkusen.

Atletico Madrid doveva vincere, ma non ci è riuscito contro un Bayer Leverkusen che hanno lottato e recuperato un pareggio dal Metropolitano, anche con un rigore parato da Lukas Hradecky nell’ultima azione della partita. È stato 2-2 tra le squadre di Diego Simeone y Xabi Alonsoche li lascia entrambi fuori dal Champions League. Il Porto festeggia la vittoria in Belgio e si qualifica per gli ultimi 16 anni.

La partita è stata emozionante fin dai minuti iniziali, con la squadra tedesca che ha reso la vita difficile ai “Colchoneros” in ogni momento. Un blocco alto in uscita e rapidi contropiedi hanno fatto male alla difesa spagnola, che è rimasta a mani vuote e ha potuto solo sperare nell’Europa League.

Si tratta di una partita con molti obblighi per l’Atlético de Madrid. La ricerca è iniziata dal primo minuto, più con la volontà, alla maniera del “Cholo”, che con le idee. Ma come accade in questo tipo di partite, le avversità arrivano e di fronte ad esse sanno come riprendersi. Per prima cosa, i tedeschi li hanno spaventati con il Moussa Diaby ha segnato con un gran tiro di sinistro che ha battuto Oblak prima che fossero trascorsi dieci minuti..

VIDEO: GOL DI MOUSSA DIABY (0-1)

Ma la ricerca dell’Atleti non si è fermata ed è stata premiata. Prima Correa si è fatto largo tra i difensori e ha scagliato un tiro in area, ben parato da Hradecky pochi minuti dopo il gol di Diaby. Poi, al 22° minuto, è arrivato un Una buona combinazione tra Correa e Griezmann, con quest’ultimo che ha passato il pallone a Carrasco, il quale ha scoccato un secco tiro basso per fare 1-1..

VIDEO: IL GOL DI YANNICK CARRASCO (1-1)

Sembrava che la partita cominciasse a diventare più chiara per la squadra di Simeone. Tuttavia, il pressione del blocco Il pressing del Leverkusen ha creato seri problemi all’inizio e questo ha portato al secondo gol tedesco. Questa volta, a perderla è stato Correa. Recuperato Amiriche Hudson-Odoi, che dopo aver fatto una finta nel primo tempo, ha concluso il secondo per il 2-1 della squadra di Xabi Alonso..

VIDEO: GOL DI CALLUM HUDSON-ODOI (1-2)

Un panorama complicato per la squadra di casa, che inizia a perdere i nervi e la pazienza di fronte a questo nuovo colpo. Il Bayer Leverkusen parte in contropiede e ha un’occasione con Diaby, ma Oblak compie una buona parata. I “Colchoneros” erano in difficoltà, ma tutto è cambiato nel secondo tempo.

Nel secondo tempo, Correa ha pagato a caro prezzo il suo errore sul secondo gol, così come Mario Hermoso per gli inserimenti di Saul e di Rodrigo de Paul. L’ex giocatore di Valencia e Udinese ha avuto la chiave del gol. L’Atleti lo cercava come meglio poteva fino a quando l’argentino ha scoccato un tiro da appena fuori area che ha superato il palo di Hradecky per il 2-2.. Obiettivo E in un momento chiave per sognare di andare a vincere.

VIDEO: GRANDE GOL DI RODRIGO DE PAUL (2-2)

Il gol ha rivitalizzato l’intero Metropolitano, che sognava che la partita andasse a favore della squadra del “Cholo”. Le occasioni per la squadra di casa non sono mancate. Carrasco y Griezmann due volte ciascuno hanno costretto a importanti salvataggi da parte di Hradecky per evitare la terza sconfitta del suo obiettivo. L’incessante ricerca del gol da parte dei “rojiblanca” ha lasciato spazio alle retrovie, consentendo alla squadra delle “Aspirine” di contrattaccare con Diaby y Amiri. Entrambi hanno anche costretto a un paio di salvataggi da parte di Oblak.

Nel finale del primo tempo, l’Atlético de Madrid ha cercato la via dell’alto e ha generato pericoli, ma non è riuscito a convertirli. Tuttavia, nell’ultimo periodo della partita, una penalità per un pallamano dell’ecuadoriano Piero Hincapié avrebbe potuto salvare la squadra di Simeone. Sono stati Carrasco e Hradecky a essere i protagonisti assoluti della partita.. Sui rimbalzi, una palla sulla traversa ha addirittura salvato il Leverkusen, che ha ancora qualche chance di qualificarsi per l’Europa League.

VIDEO: IL RIGORE PARATO DA CARRASCO A HRADECKY

LEGGI  Lucas Martínez Quarta a Bolavip sulla Fiorentina: "Oggi sento la fiducia dell'allenatore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *