Barcellona: Xavi ha confermato che Piqué avrà un sostituto nel gennaio 2023, chi è il candidato?

In una conferenza stampa, Xavi Hernandez ha confermato che il Barcellona cercherà un difensore centrale nel mercato invernale europeo, dopo il ritiro di Gerard Pique. Secondo i media spagnoli, c’è un nome sul tavolo.

© Getty ImagesXavi ha confermato che ci sarà un ingaggio per sostituire Piqué.

Il ritiro di Gerard Piqué ha colto tutti di sorpresa Barcellona. Attraverso un video sui social network, il 35enne difensore centrale ha confermato che questo sabato giocherà la sua ultima partita al Camp Nou. addio definitivo al calcio professionistico. In questo modo, manterrà la parola data, visto che qualche tempo fa aveva detto che non avrebbe giocato con nessun’altra maglia se non quella blaugrana.

La decisione presa da Piqué significa che il Barcellona dovrà andare sul mercato a gennaio per acquistare un difensore centrale. Xavi HernándezL’allenatore dei “culé” ha confermato in conferenza stampa che l’intenzione della dirigenza sportiva è quella di rinforzare la posizione e che analizzerà le opzioni.

Vedremo cosa succederà, ma sapendo che Gerard (Piqué) è andato via, forse arriverà un terzino centrale.. Vedremo quali possibilità ci sono sul mercato. Ci incontreremo con l’area sportiva e dobbiamo pianificare, ma non escludiamo nulla perché lavoriamo sempre per migliorare. È il momento di prendere decisioni“, ha dichiarato Xavi nella conferenza stampa in vista della partita di sabato contro l’Almería.

Il candidato del Barcellona per sostituire Piqué

I direttori sportivi del Barcellona hanno già da tempo il nome del giocatore, che è una scelta molto popolare per il ruolo di difensore centrale. La scorsa estate, infatti, si cercava la sua firma, ma il suo club non voleva venderlo. Íñigo Martínez dell’Athletic Club de Bilbao è l’obiettivo di essere la Il sostituto di Gerard Piqué a partire dal gennaio 2023, secondo quanto riportato da diversi media spagnoli come il Stazione radio COPE, Lo sport y Mondo dello sport.

Il contratto di Íñigo con l’Athletic scade nel giugno del 2023, il che significa che potrebbe arrivare per allora a costo zero. Per questo motivo, il Barcellona non rischierebbe di pagare un sovrapprezzo per questo difensore, anche se l’intenzione di Xavi è quella di portarlo il prima possibile. Se le trattative con il club di Bilbao andranno a buon fine, Martínez si aggregherà a gennaio.

LEGGI  Il nervosismo per gli infortuni di Dumfries in Olanda nei giorni che precedono il debutto in Qatar 2022

Al Barcellona non vogliono portare un altro difensore per sei mesi, perché la scommessa è quella di avere continuità in futuro ed è per questo che Íñigo Martínez piace, nonostante i suoi 31 anni. È anche un terzino sinistro e questa è una variante importante per Xavi.

Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *