Apple Vision Pro 2 richiederà 18 mesi per il lancio

Il Apple Vision Pro sono stati rilasciati quindici giorni fa, ma già si comincia a parlare – e a leggere indiscrezioni – dei loro successori, i Vision Pro 2. Questi sarebbero più economici, più leggeri e più veloci, come spesso accade con le generazioni di dispositivi Apple. Questi sarebbero più economici, leggeri e veloci, come spesso accade con le generazioni di dispositivi Apple. Ma dovremmo aspettare un anno e mezzo prima di poterli acquistare.

Se fosse vero, il Vision Pro non avrebbe il tradizionale ciclo di aggiornamento dell’azienda, che prevede un aggiornamento importante all’anno, come nel caso dell’iPhone. Sarebbe più simile all’iPad, ma con tempi di consegna ancora più lunghi.

Ma questo significa che il Vision Pro non sarà venduto nei paesi al di fuori degli Stati Uniti per altri 18 mesi? Con i prodotti precedenti, Apple ha aspettato una seconda generazione per le vendite internazionali.

Ad esempio, l’iPhone originale non ha mai lasciato gli Stati Uniti, ma abbiamo dovuto aspettare l’iPhone 3G. Ma questa tendenza sta cambiando e migliorando man mano che l’azienda rilascia altri prodotti. L’iPad è stato messo in vendita il 3 aprile 2010, ma è arrivato nei mercati internazionali, compresa la Spagna, nel maggio 2010.

Qualcosa di simile è accaduto con l’Apple Watch, lanciato per la prima volta negli Stati Uniti nell’aprile 2015 ma disponibile nei mercati internazionali da settembre dello stesso anno.

Si prevede quindi che l’Apple Vision Pro inizierà a essere disponibile nei paesi al di fuori degli Stati Uniti nei prossimi mesi. Probabilmente prima di luglio, per approfittare delle vacanze estive.

Batteria Apple Vision Pro

La domanda è: 18 mesi sono troppi per chi sta aspettando un Vision Pro più piccolo, più leggero e più capace?

LEGGI  Movistar rivoluziona il mercato con la sua nuova fibra FTTR

Considerando che molti di coloro che hanno restituito il dispositivo o stanno aspettando un aggiornamento hardware per acquistarlo, forse un anno e mezzo potrebbe essere troppo lungo da aspettare. E un’opportunità per molti concorrenti di lanciare qualcosa di interessante.

Ma la realtà è che il Vision Pro è un prodotto molto più complesso, che richiede molto più sviluppo e molta più innovazione per offrire esperienze migliori a dimensioni sempre più ridotte. Quindi, a conti fatti, 18 mesi non sembrano poi così tanti.

Un’altra possibile opzione, di cui si vocifera molto, è una versione leggermente più economica del Vision Pro di prima generazione che potrebbe essere lanciata nel 2025, secondo quanto riportato da The Information y Bloomberg.

Elaborazione .

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *