Apple ritarda il lancio del Vision Pro: ecco i motivi e la nuova data

L’Apple Vision Pro, il visore per la realtà mista annunciato dall’azienda di Cupertino durante la WWDC, potrebbe subire un leggero ritardo nel rilascio..

Secondo Mark Gurmanda Bloomberg, Apple sta ancora lavorando per testare l’attrezzatura e agli accordi di distribuzione, il che significa che il computer spaziale non sarà pronto per gennaio 2024, come previsto.

Gurman dice che Apple Vision Pro potrebbe essere messo in vendita “verso marzo”.. Apple, tuttavia, non ha mai specificato una data di uscita esatta. L’azienda, infatti, ha sempre confermato che il visore sarà disponibile “all’inizio del prossimo anno”, ma le indiscrezioni indicavano il primo mese del 2024 per gli Stati Uniti, e successivamente per gli altri Paesi.

Apple, invece, ha confermato che il visore sarà disponibile “all’inizio del prossimo anno”, non prevede di distribuire l’Apple Vision Pro a rivenditori terzi.. L’obiettivo dell’azienda è quello di renderlo disponibile per la vendita in luoghi selezionati, al fine di ottenere una migliore esperienza di vendita al dettaglio per gli utenti. Il visore richiede un adattamento unico per ogni utente; chi porta gli occhiali dovrà acquistare lenti separate, mentre gli altri dovranno probabilmente scegliere una fascia diversa per le dimensioni della propria testa. L’azienda venderà quindi l’attrezzatura solo nei suoi negozi fisici, su appuntamento, o tramite il suo sito web.

Apple potrebbe rivelare ulteriori dettagli su Apple Vision Pro in occasione di un nuovo evento

Con il lancio di marzo, Apple potrebbe perseguire una strategia in qualche modo simile a quella adottata con il primo Apple Watch: annunciare maggiori dettagli sul prodotto in occasione di un nuovo evento di lancio. Si prevede che prima del mese in cui l’Apple Vision Pro sarà in vendita, l’azienda mostrerà nuove funzionalità e altri dettagli che non ha rivelato durante la WWDC.

LEGGI  Google ha cercato di far arrivare internet ovunque con un pallone aerostatico

L’Apple Vision Pro, ricordate, sarà in vendita al prezzo di 3.500 dollari.. Senza contare, naturalmente, gli accessori necessari per utilizzarlo, come le lenti Zeiss per chi ha bisogno di occhiali. L’azienda, tuttavia, potrebbe includere questo accessorio gratuitamente, dato che ogni lente costa tra i 300 e i 600 dollari. Ciò significa che una persona ipovedente dovrebbe pagare 4.100 euro per un Apple Vision Pro.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *