Appendere gli scarpini al chiodo: l’ex giocatore di Atletico Madrid e Barcellona annuncia il suo ritiro

Una grande stella dell’Atlético de Madrid e del Barcellona ha annunciato il suo ritiro dal calcio professionistico.

© GettyArda Turan

Dopo una carriera caratterizzata da molti alti e bassi, l’ex Atlético de Madrid y Barcellona, Arda Turan ha annunciato il suo ritiro dal calcio professionistico. Lo ha confermato lo stesso giocatore in un messaggio sui suoi social network lunedì 12 settembre.

Il pensionamento di Arda Turan si vocifera da alcuni mesi. La carriera del giocatore turco è in declino da quando ha lasciato l’Italia. Barcellona e, all’età di 35 anni, ci si aspettava che appendesse gli stivali al chiodo da un momento all’altro. Ora è finalmente ufficiale.

Con un breve messaggio, Arda Turan ha ufficializzato la fine della sua carriera calcistica. “È stato difficile ma bellissimo”, si legge nel messaggio del calciatore sul suo account ufficiale di Instagram. Questo insieme a un’immagine con i suoi stivali legati alla spalla.

In questo modo, il centrocampista turco pone fine a una lunga carriera con trascorsi al Galatasaray, al Manisaspor, all’Atletico Madrid, al Barcellona, al Basaksehir e al suo ritorno in prima squadra. Il centrocampista è rimasto senza squadra dalla fine della scorsa stagione e si pensava che avrebbe annunciato il suo ritiro.

Figura dell’Atletico Madrid

È più che evidente che il momento più brillante della carriera del giocatore è stato con l’Atlético de Madrid. Il turco è stato uno dei primi grandi acquisti dell’era di Diego Simeone, diventando un pilastro essenziale di quell’Atlético che ha vinto un’Europa League, una Supercoppa Europea, una Copa del Rey, un titolo de LaLiga e una Supercoppa di Spagna.

A questo vanno aggiunti i risultati ottenuti con le altre squadre. Con il Galatasaray, il giocatore ha vinto un titolo di Super League turca, una Coppa di Turchia e una Supercoppa turca. Poi, con il Barcellona, ha vinto un altro titolo de LaLiga, 2 Coppe del Re, una Supercoppa di Spagna e una Supercoppa UEFA.

LEGGI  Due assist di Messi per due gol di Mbappé: il PSG batte il Nantes e conquista la vetta della Ligue 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.