Anthropic presenta Claude 2.1, l’intelligenza artificiale che compete con OpenAI

Antropicol’azienda di intelligenza artificiale fondata da ex dipendenti di OpenAI, ha presentato Claude 2.1. Il nuovo modello di intelligenza artificiale è in grado di elaborare fino a 200.000 token contestuali, equivalenti a 150.000 parole o 500 pagine di testo, il che lo pone un passo avanti rispetto al GPT-4 Turbo annunciato di recente.

Il è uno dei punti di forza della finestra di contesto di questa nuova versione del modello. Anthropic ha raddoppiato la quantità di informazioni per una singola istruzione (prompt), in modo che gli utenti possano caricare documenti e opere letterarie completecome Iliade e Odissea. Claude 2.1 è in grado di generare sintesi, confrontare documenti, prevedere tendenze e altro ancora in pochi minuti.

“Dal nostro lancio all’inizio di quest’anno, milioni di persone hanno utilizzato Claude per un’ampia gamma di applicazioni, dalla traduzione di documenti accademici alla stesura di business plan e all’analisi di contratti complessi”, ha dichiarato Anthropic a un post sul blog. “L’elaborazione di un messaggio di 200 KB è un compito complesso e una novità nel settore”.

Claude 2.1 non solo ha raddoppiato la finestra di contesto, ma è anche più preciso. Anthropic menziona che questa versione è dotata di una significativa riduzione dei tassi di allucinazione..

In questa sezione, gli ingegneri hanno lavorato per ridurre al minimo le possibilità che il modello dia una risposta sbagliata nelle conversazioni aperte e nelle domande con un contesto ampio. Dopo vari test, Anthropic ha scoperto che la percentuale di risposte errate si è ridotta del 30%.mentre la probabilità di fornire conclusioni errate è da 3 a 4 volte inferiore.

LEGGI  Elon Musk smentisce le nuove accuse di uso di droghe e di potenziale preoccupazione all'interno di Tesla e SpaceX

Anche l’intelligenza artificiale offre miglioramenti nella comprensione e nella sintesi di documenti lunghi e complessi. Claude supporta documentazione legale, relazioni finanziarie e specifiche tecniche.

Con Claude 2.1, Anthropic punta alla vena giugulare di OpenAI

Un’altra nuova caratteristica di Claude 2.1 è la possibilità di di integrarsi con altri strumenti e prodotti esistenti. Il modello di Anthropic può interagire con servizi, database o API personalizzate. Con questa funzionalità potremmo collegarlo a Internet per eseguire una ricerca sul web.

Infine, Anthropic ha annunciato una nuova funzionalità chiamata prompt di sistemache forniscono istruzioni a Claude prima di eseguire un’attività. Lo scopo di questi messaggi è migliorare le prestazioni attraverso il contesto. È possibile personalizzare il tono, definire lo stile o chiedere di attenersi a determinate regole prima dell’istruzione finale.

I miglioramenti del nuovo modello saranno disponibili per gli sviluppatori tramite l’API e l’interfaccia del chatbot. Il costo di un milione di token sarà di 8 dollari, un prezzo leggermente inferiore a quello del GPT-4 Turbo. L’unico dettaglio è che la finestra contestuale da 200K sarà un’esclusiva degli abbonati a Claude Pro.

Anthropic non fa notizia solo per l’annuncio del suo nuovo modello, ma anche perché è stato riferito che OpenAI sta cercando di fondersi con il suo concorrente. Secondo L’Informazioneil consiglio di amministrazione di OpenAI si è rivolto a Dario Amodeicofondatore e CEO di Anthropic, per riunire entrambe le aziende e diventare il sostituto di Sam Altman.

Elaborazione .

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *