Amazon integrerà un motore di ricerca con intelligenza artificiale nei suoi Fire TV

Amazon non vuole rimanere indietro nella corsa all’intelligenza artificiale. A tal fine, l’azienda tecnologica sta investendo nello sviluppo di modelli linguistici e nell’integrazione di nuove funzioni di Alexa. L’esempio più recente è una funzione di ricerca AI sui televisori Fire.

Il gigante tecnologico ha integrato nei suoi televisori una ricerca potenziata dall’intelligenza artificiale, che permetterà di di trovare consigli personalizzati su film e serie. I possessori di Fire TV potranno chiedere ad Alexa di cercare contenuti consigliati in base a temi, generi, attori e altro ancora.

A una pubblicazione sul suo sito webAmazon ha menzionato che la ricerca basata sull’intelligenza artificiale sui Fire TV è simile alle raccomandazioni che si possono chiedere a un amico. L’utente deve solo chiederle usando il linguaggio naturale, come facciamo in applicazioni come ChatGPT o Gemini.

L’esperienza di ricerca è guidata da un nuovo modello linguistico di grandi dimensioni sviluppato da Amazon. L’azienda tecnologica afferma che queste raccomandazioni sono contestuali e personalizzatee includono contenuti di Prime Video. I risultati indicheranno quali film o serie consigliati sono gratuiti, appartengono a un servizio in abbonamento o sono in vendita.

Amazon ha citato alcuni esempi di ricerche AI sui televisori:

  • Alexa, trova programmi televisivi di fantascienza sui viaggi nel tempo.
  • Alexa, trova i film horror coreani
  • Alexa, trovami la serie in cui qualcuno dice: ‘L’inverno sta arrivando’.

La ricerca di raccomandazioni da parte dell’intelligenza artificiale sarà disponibile su tutti i Fire TV con FireOS 6 nelle prossime settimane.. Amazon ha limitato la prima fase agli utenti di lingua inglese residenti negli Stati Uniti. Non ci sono informazioni sulla disponibilità in altri Paesi, è probabile che questa funzione venga presto lanciata anche in spagnolo..

LEGGI  iRobot ha un nuovo Roomba 'economico' che vorrete nel vostro salotto.

I Fire TV offrono un assaggio della prossima versione di Alexa

Amazon Fire TVAmazon Fire TV

Negli ultimi mesi, Amazon ha lavorato duramente sui suoi modelli di intelligenza artificiale. Non è un segreto che l’azienda sia rimasta indietro rispetto ai suoi concorrenti, cedendo quote di mercato significative a Microsoft. Le cose cambieranno in occasione dell’evento di settembre, quando il gigante dell’e-commerce lancerà la nuova versione di Alexa.

L’assistente diventerà più “umano”, grazie a un modello che offre conversazioni più naturali e fluide.s. Gli utenti potranno porre domande, richiedere raccomandazioni e accedere a informazioni in tempo reale. Alexa diventerà un chatbot per la casa intelligente, fornendo risposte modulate in base al contesto.

La ricerca di raccomandazioni sui televisori Fire TV è un piccolo assaggio di ciò che ci aspetta. “Dieci anni fa, Fire TV ha introdotto un nuovo modo di cercare contenuti di intrattenimento usando solo la voce, e oggi stiamo reinventando questa esperienza con la potenza dell’intelligenza artificiale”, ha dichiarato Amazon.

Anche se questa funzione sarà gratuita su Fire TV, Amazon pensa di far pagare un abbonamento per accedere alla versione finale di Alexa. David Limp, ex presidente dei dispositivi e dei servizi, ha dichiarato qualche mese fa di voler far pagare l’utilizzo delle funzioni AI dell’assistente. Secondo Limp, Alexa offre un’utilità sufficiente per far pagare il suo utilizzo in futuro.

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *