Alejandro Domínguez ha messo fine al dibattito: quante stelle ha l’Uruguay secondo la Conmebol?

Alejandro Dominguez, presidente della Conmebol, è intervenuto nella polemica tra FIFA e Uruguay sul numero di stelle conquistate con i titoli mondiali. Cosa ha detto?

Alejandro Dominguez ha posto fine al dibattito sull’Uruguay e le sue stelle.

Uruguay continua a lottare per il riconoscimento della quattro stellecorrispondenti ai titoli mondiali. Mentre durante Qatar 2022 permesso di indossare la maglietta con il distintivo e sembrava persino porre fine alla controversia, FIFA ha fatto marcia indietro nelle ultime ore riconoscendo solo i due titoli mondiali di Uruguay 1930 e Brasile 1950. Ora, La Conmebol ha espresso il suo parere per mano del presidente Alejandro Domínguez..

Dal 2021 è in atto una lotta da parte dei Associazione calcistica dell’Uruguay (AUF) per cercare di far riconoscere alla squadra nazionale le quattro stelle. Tutto è iniziato quando Pumail marchio che veste “La Celeste” ha ricevuto un’ammonizione dalla FIFA per rimuovere due delle quattro stelle Perché la squadra nazionale ha quattro stelle?

L’Uruguay non solo ha aggiunto i titoli di Coppa del Mondo di Uruguay 1930 e Brasile 1950, ma ha anche preso i campionati vinti durante la Giochi Olimpici di Parigi 1924 y Amsterdam 1928che la FIFA organizzò prima che la Coppa del Mondo del 1930 fosse ufficialmente chiamata Coppa del Mondo. Pertanto, dopo una protesta dell’AUF, sono stati riconosciuti come tali.

Pertanto, l’Uruguay ha indossato le quattro stelle durante i Mondiali di Qatar 2022. Allo stesso tempo, il museo allestito dalla FIFA in Qatar durante la Coppa del Mondo ha raccontato la storia dei quattro titoli mondiali e delle quattro stelle. ha mostrato immagini interattive delle quattro stelle de “La Celeste”.. Ma ora l’organismo internazionale ha fatto marcia indietro e la Conmebol ha aderito.

LEGGI  Cristiano Ronaldo rompe il silenzio: "Vorrei essere io a dare scacco matto a Messi".

La Conmebol non riconosce nemmeno le quattro stelle dell’Uruguay.

In una pubblicazione fatta nelle ultime ore dal presidente della Conmebol, Alejandro Domínguez, su Twitter, si può notare come l’Uruguay abbia solo due stelle, corrispondenti a titoli mondiali.. Lo stesso post aggiunge che il recente torneo vinto dall’Argentina ha raggiunto le tre stelle, mentre il Brasile ne ha cinque.

La posizione di Dominguez e della Conmebol è simile a quella della FIFA, che ha anche pubblicato in Twitter le due stelle per l’Uruguay, cioè non riconoscendo i titoli del 1924 e del 1928. L’AUF non ha commentato le continue polemiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *