Adobe introduce un’intelligenza artificiale che separa le colonne sonore in un video

Adobe presentato Progetto Sound Liftuno strumento alimentato dall’intelligenza artificiale che permette di separare una registrazione vocale in diverse tracce. In questo modo si risolvono i problemi comuni che si verificano durante la registrazione video, come il rumore di fondo o l’interferenza del vento.

Secondo Adobe, il progetto Sound Lift è una soluzione con un solo clic che aiuta gli utenti a manipolare senza sforzo le registrazioni audio in una varietà di scenari. L’applicazione utilizza l’intelligenza artificiale per controllare e trasformare in modo indipendente il parlato e il suono. L’utente deve solo caricare il file, selezionare l’elemento che desidera separare e l’IA farà il resto.

L’azienda ha presentato questo strumento durante la conferenza Adobe MAX in Giappone. Adobe ha eseguito tre dimostrazioni in cui Project Sound Lift attacca un problema diverso. La prima è un filmato tratto dal keynote, in cui l’intelligenza artificiale separa la voce del presentatore, gli applausi e la musica di sottofondo. con una precisione mai vista prima.

A giudicare dalla demo, l’interfaccia di Project Sound Lift è abbastanza intuitiva. Richiede solo di caricare o trascinare il file audio o video nel riquadro.attendere che venga analizzato e selezionare l’elemento da separare. L’intelligenza artificiale è in grado di separare applausi, risate, rumori di sottofondo, animali domestici, uccelli, o il fastidioso suono del clic sulle tastiere meccaniche. Una volta scelto, il processo di separazione si attiva automaticamente e genera una traccia audio che può essere scaricata.

Adobe ha confermato che Project Sound Lift integra Migliorare il parlatoun filtro per Premiere Pro che migliora le registrazioni vocali utilizzando l’intelligenza artificiale. Questa tecnologia può rimuovere il rumore di fondo e regolare la voce di una persona per renderla più chiara.

A cosa serve il Progetto Sound Lift di Adobe

Le tre dimostrazioni di Project Sound Lift mostrano diversi scenari in cui è possibile separare i suoni in un file. L’intelligenza artificiale di Adobe identifica elementi come musica, voce, applausi, rumori di strada o persone in sottofondo. Dopo scaricarli in modo indipendenteL’utente può inserirli in Adobe Premiere, Audacity o altri software di editing.

Un dettaglio da considerare è che Project Sound Lift separa solo un elemento per operazione.. Se si desidera estrarre il rumore di fondo, la musica o la voce da un video, è necessario analizzare e scaricare ciascuno di essi separatamente. Un altro elemento non mostrato nella demo, ma visibile nei video, è un’opzione denominata “Final Enhancement with Project Sound Lift”, che potrebbe essere un file ritoccato con Migliora il parlato.

Lo strumento fa parte di Adobe Sneaks, una serie di prototipi sviluppati dagli ingegneri Adobe per mostrare la portata della tecnologia. È probabile che in futuro Project Sound Lift venga integrato in Adobe Premiere o Audition, insieme ad altri Sneak come Project Stardust, Project See Through o Project Dub Dub Dub.

“Stiamo entrando in una nuova era della creatività, in cui l’intelligenza artificiale generativa sta ampliando l’accesso a nuovi potenti flussi di lavoro e liberando le nostre idee più fantasiose. Gli Adobe Sneaks offrono un’anticipazione di ciò che verrà”, ha dichiarato Adobe.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

LEGGI  Redwood Materials: la startup del co-fondatore di Tesla che risolverà il problema più grande dell'auto elettrica
Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *