Digital Financial Officer

Mercato

Emirati. Un boom economico a metà strada

Un’economia ricca ma ancora poco diversificata. Fotografa così Coface il mercato degli Emirati Arabi Uniti, Paesi con un ruolo centrale nell’export globale ma non del tutto integrati nelle filiere mondiali, così come nella Nuova Via della Seta.

Gli EAU oltre il petrolio

Chiaramente il primo problema è la dipendenza dal petrolio. Gli Emirati non sono diventati per caso la seconda economia più importante all’interno del Consiglio di Cooperazione del Golfo. Sono però sulla buona strada per diversificare l’economia. Tra il 2000 e il 2017 la quota delle entrate petrolifere rispetto alle entrate finanziarie totali è diminuita di 7 punti percentuali. Mentre le esportazioni di petrolio sono crollate al 16% del totale delle esportazioni nel 2016, contro il 76% nel 2000. E così l’export di plastica, legno, carta, pietre preziose, cemento e metalli è aumentato.

Una diversificazione a metà strada

C’è ancora molto da fare tuttavia per integrarsi al 100% nelle filiere mondiali. A oggi solo i combustibili, i metalli, i minerali e le pietre sono a buon punto. In aggiunta la Nuova Via della Seta (l'iniziativa cinese per il miglioramento dei collegamenti tra i Paesi dell'Eurasia) è sì un’opportunità, ma anche un rischio per gli Emirati. Se da un parte gli accordi con la Cina potrebbero infatti stimolare il commercio e gli investimenti, dall’altra l’instabilità politica è alta.

La Nuova Via della Seta tra vantaggi …

Il valore degli scambi bilaterali tra EAU e Cina hanno raggiunto i 52,7 miliardi di dollari statunitensi nel 2017, in crescita del 15% rispetto all’anno precedente. E il volume degli scambi, al di fuori del petrolio, è aumentato a 3,5 miliardi di dollari.

… e rischi

Ma ci sono ancora molte incertezze lungo la Nuova Via della Seta che, oltre alle tensioni politiche, includono il rallentamento dell’economia cinese. Quest’ultima potrebbe provocare un calo della domanda di prodotti petroliferi e petrolchimici ad esempio, aggravato tra l’altro dalle misure protezioniste imposte da Trump alla Cina.

Le ultime notizie su: Coface, Mercato ed Export Emirati Arabi Uniti

Altri articoli dello stesso argomento

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.