Digital Financial Officer

Credito

Digitalizzazione. Un voucher per le PMI

Fino a 10mila euro per la trasformazione digitale. Parte un nuovo bando promosso dal Ministero dell’Economia per gli investimenti in tecnologia e innovazione delle piccole e medie imprese. 

Voucher digitalizzazione: a chi si rivolge

Possono presentare la domanda per ricevere il “Voucher digitalizzazione PMI” tutte le micro, piccole e medie imprese italiane interessante alla digital transformation. L’unico requisito è avere meno di 250 occupati e un fatturato annuo che non supera i 50 milioni di euro (o totale di bilancio annuo che non supera i 43 milioni). Il bando è aperto a tutti i settori, con alcune limitazioni solo per le aziende della produzione primaria di prodotti agricoli, della pesca e acquacoltura. Possono richiedere il finanziamento anche i professionisti iscritti al registro Imprese.

Come funziona il Voucher digitalizzazione

C’è tempo dal 30 gennaio fino al 9 febbraio 2018 per le richieste. Con il contributo si possono poi acquistare hardware, software e servizi specialistici di importo fino a 10mila euro e a fondo perduto.

Le ultime notizie su: PMI, Tecnologie digitali

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.