Digital Financial Officer

Aziende

Automotive: Intesa Sanpaolo finanzia le imprese ANFIA

Un accordo per spingere l’automotive verso l’Industry 4.0. A siglarlo sono Intesa Sanpaolo e ANFIA, l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica: in arrivo nuovi finanziamenti per la digitalizzazione delle imprese associate.

Intesa guarda all’intera filiera dell’automotive

L’accordo si rivolge in particolare alle oltre 290 imprese dell’industria automotive che fanno parte di ANFIA. E non comprende solo i nuovi finanziamenti, realizzati tramite il modello di rating di Intesa Sanpaolo, ma anche iniziative di formazione. Alla base c’è un programma di interventi che parte con la sottoscrizione di una convenzione tra banca e azienda “capofiliera”. Tra i vantaggi, c’è così la possibilità di trasferire il merito creditizio del fornitore all’intera filiera di appartenenza e di attivare offerte e servizi in linea con gli obiettivi di tutta la catena produttiva.

Formazione e innovazione per le imprese

L’offerta formativa invece è centrata in particolare sulla gestione di macchinari e impianti 4.0 e sul quadro normativo di riferimento, compresi i temi della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente. Intesa Sanpaolo ha in programma inoltre di supportare le aziende nel rinnovamento tecnologico di impianti e macchinari sulla base delle agevolazioni fiscali previste dalla Legge di Stabilità 2017.

Due piattaforme di Intesa per ANFIA

Le aziende potranno accedere anche a due piattaforme informatiche della banca:
- Tech-Marketplace, per l’individuazione di nuove soluzioni tecnologiche e di matching tra imprese;
- Knowledgeshare, in collaborazione con le università, per la diffusione dei brevetti.

«Questo accordo – commenta Andrea Lecce, Responsabile della Direzione Marketing di Intesa Sanpaolo – è particolarmente importante perché coinvolge un settore cruciale del made in Italy, che la nostra banca sostiene con convinzione e competenza grazie alla peculiare capacità di calarsi nella logica della filiera. Nel 2015 abbiamo lanciato il Programma Filiere. A oggi sono stati sottoscritti 480 contratti, con un potenziale di oltre 15mila imprese fornitrici coinvolte, un giro d’affari di oltre 68 miliardi e una forza lavoro di oltre 86.000 dipendenti».

Le ultime notizie su: Intesa Sanpaolo, Automotive

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.