Digital Financial Officer

Aziende

Fallimenti: chiudono ancora 27 imprese al giorno

I fallimenti calano ma sono ancora 27 le imprese che chiudono i battenti ogni giorno: nel terzo trimestre dell’anno sono diminuiti del 13,8% i default in Italia rispetto allo stesso periodo del 2016, ma lo scenario non è ancora dei migliori.

Più di 2mila imprese fallite nel III trimestre

Lo dimostra un recente studio di CRIBIS. Nel terzo trimestre del 2017 sono state 2.468 le aziende che hanno portato i libri in tribunale, portando così a 8.656 il totale dei fallimenti tra gennaio e settembre. Una cifra in forte diminuzione rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno, quando i fallimenti erano stati 10.047. Prosegue quindi il trend positivo, dopo il picco negativo raggiunto nel 2014 (15.336 fallimenti): le imprese fallite sono scese del 20,6%.

Resta un gap rispetto al periodo pre-crisi

Continua però a fallire poco più di un’impresa ogni ora. Le difficoltà legate alla crisi non sono infatti ancora del tutto alle spalle: rispetto a otto anni fa, quando i fallimenti nel terzo trimestre erano stati solo 1.729, circa 19 ogni giorno, le imprese fallite sono aumentate ora del 36,9%.

La Lombardia ancora in testa per i fallimenti

La maggior parte delle aziende che chiudono i battenti si trovano, come sempre, in Lombardia: sono 1.827 le imprese fallite nel 2017 nella regione, con un’incidenza sul totale dei fallimenti del 29,5%. Completano il podio il Lazio, con 1.084 aziende fallite (17,5%), e la Campania, che quest’anno ha registrato 754 fallimenti (12,2%). Nelle prime dieci posizioni si trovano anche il Veneto, la Toscana, l’Emilia Romagna, la Sicilia, il Piemonte, la Puglia e le Marche.

Crisi per il commercio e i servizi

Il settore che ha sofferto di più è il commercio, che ha visto ben 2.858 imprese chiudere i battenti. Gli altri settori più in crisi sono i servizi, con 2mila fallimenti, l’edilizia, con 1.704 casi, e l’industria, con 1.658 aziende chiuse, mentre tutti gli altri comparti nel loro complesso hanno registrato 436 imprese fallite. Nel commercio, nell’industria e nell’edilizia il numero di fallimenti è comunque in continua discesa.

Le ultime notizie su: Fallimenti, CRIBIS

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.