L’opinione sincera di Mark Zuckerberg su Vision Pro: ne vale la pena?

I Vision Pro di Apple sono già nelle mani di molti utenti e Mark Zuckerberg, CEO di Meta – azienda che sviluppa anche visori per la realtà virtuale e aumentata – non ha voluto perdere l’occasione di provarli. Il dirigente ha pubblicato un video sul suo profilo Instagram in cui esprime un parere piuttosto schietto sugli occhiali per la realtà mista di Apple, affermando che il Meta Quest 3 “è un prodotto migliore, punto e basta”.

“Non penso solo che il Quest sia un prodotto migliore, Penso che sia un prodotto migliore”. Punto“Il CEO di Meta sottolinea dopo aver detto che anche prima di provare l’Apple Vision Pro era certo che il Quest 3 fosse un prodotto migliore (per l’utente) in quanto buono e “sette volte più economico”.

Zuckerberg sottolinea alcune delle caratteristiche principali dell’Apple Vision Pro. Dice che l’azienda ha fatto un buon lavoro in termini di qualità degli schermi.ma è un dispositivo molto pesante.

Egli sostiene, infatti, che il Meta Quest 3 pesa 120 grammi in meno, e che questo li rende molto più comodi da indossare per un periodo di tempo più lungo. D’altra parte, l’amministratore delegato di Meta afferma che il Quest 3 non ha una batteria con cavo, come il Vision Pro, e ha un campo visivo più ampio, che lo rende molto più comodo da indossare per un periodo di tempo più lungo, offre all’utente una maggiore libertà di movimento.

Apple Vision Pro

Anche il CEO di Meta evidenzia il tracciamento oculare di Apple Vision Proche è proprio una delle caratteristiche principali del dispositivo. Questo, ricordiamo, permette agli utenti di controllare determinate azioni e applicazioni semplicemente guardandole, poiché i sensori del visore scansionano costantemente gli occhi di chi lo indossa. È interessante notare che il tracciamento degli occhi è disponibile anche sul Quest Pro e Zuckerberg ha confermato che sarà implementato anche su altri dispositivi.

LEGGI  Il Giappone riesce finalmente a riattivare la sua navicella spaziale sulla Luna e a proseguire la sua missione

In ogni caso, il dirigente ritiene che il controllori fisici per le mani I controller fisici del Quest Pro, così come il tracciamento delle mani, sono migliori nel visualizzatore Meta.

Zuckerberg, tuttavia, menziona a malapena alcune delle caratteristiche più interessanti di Vision Pro funzionalità legate al software, come la possibilità di collegare un Mac per un monitor esterno più grande, il video spaziale o la possibilità di guardare film su schermi delle dimensioni di un cinema.

L’amministratore delegato di Meta, tuttavia, dichiara che il Quest 3 ha più contenuti e giochi di realtà virtuale di Apple Vision Pro. Conclude il video con un messaggio rassicurante al suo team, ringraziandolo per l’ottimo lavoro che sta svolgendo.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *