Gli Stati Uniti hanno mostrato il lato più razionale dell’Inghilterra in un pareggio senza reti.

Le Stelle e Strisce hanno giocato una partita discreta e hanno impedito agli inglesi di sigillare la qualificazione al turno successivo.

© Getty.Azione di gioco tra Inghilterra e Stati Uniti.

Questo venerdì 25 novembre, allo stadio Al Bayt di Doha, si è giocata la partita tra Inghilterra e Stati Uniti, valida per la seconda giornata del Gruppo B della Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar; al termine dei 90 minuti il punteggio era di 0-0.

Calendario delle partite della Coppa del Mondo 2022.

Il calcio davanti al calcio Questa era la partita in cui gli inglesi erano in lizza contro gli americani.Un incontro divertente, in cui la parità è stata il comune denominatore, dato che entrambe le squadre hanno fatto abbastanza bene in ogni occasione.

Per tutti i primi 45 minuti, Quando si pensava che la squadra di Gareth Southgate avrebbe dominato la partita, si è schiantata al suolo contro una squadra organizzata. La squadra americana, con il passare del tempo, ha reso il compito piuttosto difficile per gli inglesi.

Infatti, quando Harry Kane era ampiamente previsto come protagonista, coloro che hanno assunto questo ruolo sono stati quelli che hanno giocato in blu.I ragazzi erano in buona forma e in diverse occasioni si sono avvicinati pericolosamente alla porta difesa da Jordan Pickford.

Uno di quegli uomini che hanno fatto saltare i nervi ai tifosi dell’Inghilterra sono stati Christian Pulisic, che a metà del 45° minuto ha effettuato un tiro dal limite dell’area di rigore e ha schiacciato la palla in porta.l; rendendo le cose difficili per gli europei.

Gli Stati Uniti erano una squadra che non pressava alto se non aspettando gli avversari oltre la linea di metà campo, che costringeva l’Inghilterra a giocare palloni molto lunghi o a fondo campo. alle spalle dei difensori avversari; una situazione poco esplorata dalla squadra di Southgate.

Già per la seconda fase le Stelle e Strisce hanno continuato ad applicarsi sul campo di gioco.I Tre Leoni, che evidentemente non sapevano come rispondere al contesto, sono stati difficili da attaccare.

Indubbiamente va detto che allenati da Gregg Berhalter, sono una squadra tatticamente ben organizzata.Tuttavia, il loro punto debole è segnare gol; chiaramente, in una Coppa del Mondo questo comporta un pesante tributo,

Il pareggio senza reti lascia l’Inghilterra in una posizione migliore, avendo accumulato 4 punti dopo due turni di partite. Nella prossima uscita dovranno affrontare una delle loro classiche rivali, il Galles, una squadra con un solo punto. Dal canto loro, gli americani hanno due punti e dovranno giocarsi la vita contro un Iran insidioso, che ha vinto e ora ne ha tre.

Inghilterra-Stati Uniti:

LEGGI  Mbappé si è perso Neymar e ha ignorato la sua sostituzione contro la Juventus?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *